TRACCE DI LIBERTÀ
ebook

TRACCE DI LIBERTÀ

Código de artículo:
E1000881384
Editorial:
EUROPA EDIZIONI
Fecha edición:
Materia
Libros para Todos
ISBN:
9791220123556
Formato:
EPUB
Idioma:
Italiano
Tipo de libro:
Ebook
DRM
Si

Come già descritto in maniera sublime dal poeta Mogol nell’ode canora “Il mio canto libero”, la libertà è uno dei concetti metafisici più grandi a cui l’intero genere umano possa aspirare. Essa si può disvelare sotto diverse forme: è il soddisfacimento di un bisogno economico, la crescita in un contesto familiare che insegna i valori del reciproco rispetto, la fruizione di un ambiente sano che garantisce l’accesso alla tutela della salute. È, in poche parole, l’ossigeno di tutte le attività vitali. Il presente volume offre un interessante excursus storico lungo varie epoche, dalla nascita dell’Illuminismo fino all’odierna società digitale, ponendo il suo focus sulla ricerca delle modalità con le quali il concetto di “libertà” è stato declinato nel corso degli ultimi secoli.

Maurizio Manzi è nato a Roma il 28 dicembre 1961. Si è laureato in Giurisprudenza e dopo il superamento del concorso è stato Magistrato in ambito civile per tre anni presso il Tribunale di Palmi Calabro. Di ritorno a Roma ha svolto per sei anni le funzioni di (allora) Pretore del Lavoro. Successivamente per circa dodici anni è stato Giudice Delegato presso la Sezione Fallimentare del Tribunale di Roma. Da circa dieci anni è Magistrato presso la Sezione XI^ del Tribunale Civile di Roma. Ha già pubblicato nel 2013 con la casa editrice Marna di Gorle (Bg) un testo di storia dal titolo “Contributo allo studio delle origini delle genti italiche”, nel 2016 un testo di storia dal titolo “Italia terra di mare”, nel 2017 un testo di storia dal titolo “Alba Mater”, nel 2018 un testo di storia dal titolo “Ius et lex” e nel 2019 un testo di storia dal titolo “Le migrazioni”, tutte e quattro opere edite dalla Europa Edizioni.

Artículos relacionados